La spesa per il trasporto e la gestione del contatore comprende tutti i costi che garantiscono l’erogazione dell’energia elettrica al Cliente finale e l’attività di misura e gestione del contatore.
L’importo si suddivide in:
– quota fissa: costo per mantenere attivo un punto di consegna (indipendentemente dai consumi)
– quota potenza: corrispettivo stabilito in base alla potenza (indipendentemente dai consumi)
– quota energia: corrispettivo stabilito in base ai consumi
Gli importi sono stabiliti dall’Autorità per l’energia elettrica il gas naturale e il sistema idrico in modo uniforme su tutto il territorio nazionale e tutti i fornitori di energia elettrica devono pertanto fatturare i corrispettivi stabiliti dall’Autorità.