Sul mercato di maggior tutela, i prezzi di vendita vengono aggiornati trimestralmente dall’Autorità per l’energia elettrica il gas e il sistema idrico.
Sul mercato libero l’aggiornamento varia a seconda del fornitore o dell’offerta: il venditore garantisce una durata minima delle condizioni contrattuali e deve comunicarti la variazione almeno tre mesi prima.
Le altre componenti della bolletta, legate ai costi di rete a agli oneri parafiscali, vengono aggiornate con varie periodicità, alcune trimestralmente, altre ogni anno e altre ancora restano fisse per alcuni anni.