Il Mercato Libero nasce a seguito dell’attuazione del decreto legislativo 16 marzo 1999 n. 79, detto anche decreto Bersani, che introdusse in Italia la liberazione del settore elettrico.
Tale decreto pose fine ad un mercato monopolistico dominato fin dalla nazionalizzazione nel 1962 dall’unico operatore nazionale ENEL che produceva e vendeva energia elettrica agli utenti.
Nel mercato libero ogni consumatore può decidere autonomamente con quale venditore e a quali condizioni sottoscrivere il contratto per la fornitura di energia elettrica e gas naturale.